Garda Doc a Bordo: degustazione sulle acque del lago

Il primo giugno si inaugura Garda Doc a Bordo, un evento dal format esclusivo organizzato dal Consorzio Garda Doc, che offrirà al pubblico la possibilità di scoprire i vini dell’areale gardesano a bordo della Motonave Zanardelli. Garda Doc a Bordo si presenta come una rassegna di quattro serate con cadenza settimanale, i giovedì del mese di giugno, rivolte al pubblico degli enoappassionati, che potranno approfondire la conoscenza dei vini della denominazione, che riunisce una grande molteplicità di tipologie, dai varietali alle bollicine.

Il Lago di Garda, è il denominatore comune di tutto l’areale gardesano e punto di interconnessione fra le tre province sulle quali si estende la denominazione: Mantova, Brescia e Verona. Non poteva che essere questo il luogo dove organizzare l’evento che rappresentasse a pieno la nostra denominazione e i valori del Consorzio” dichiara Paolo Fiorini, Presidente del Consorzio Garda DocLe serate si svolgeranno a bordo della Motonave Zanardelli, e i protagonisti indiscussi  saranno i vini dei produttori del Consorzio, in mescita a bordo della nave durante durante la navigazione sulle acque del nostro iconico lago.

La rassegna di appuntamenti di Garda Doc a Bordo è stata realizzata in collaborazione con Hostaria, associazione culturale di organizzazione e promozione di eventi legati al mondo dell’enogastronomia. “Insieme al Consorzio abbiamo voluto creare in modo sartoriale un’esperienza unica, modellata sui valori del Consorzio e su ciò che esso rappresenta nel territorio gardesano” dichiara Alessandro Medici, Presidente di Hostaria “Il format di queste serate è pensato per far vivere un’esperienza firmata Garda Doc a 360°. Il programma delle cocktail dinner, infatti, non solo prevede la degustazione dei vini dei produttori del Consorzio ma anche l’abbinamento con piatti della cucina tipica gardesana, musica dal vivo, il tutto durante la navigazione nelle acque del Lago di Garda, immersi in un’ambientazione davvero suggestiva”.

Oltre alle quattro serata aperte al pubblico, 1|15|22|29 giugno, ci sarà una serata istituzionale, durante la quale, tra gli ospiti d’onore sarà presente una delegazione di trenta giornalisti di stampa nazionale ed internazionale ospiti del Consorzio, che nei giorni successivi visiteranno l’areale gardesano per toccare con mano ed esperire in modo diretto l’incommensurabile patrimonio enologico di questo territorio, conosciuto e rinomato in tutto il mondo per la sua peculiare bellezza.

L’evento Garda Doc a Bordo è sostenuto dal Consorzio nella sua totalità e l’entrata sarà libera previa prenotazione fino ad esaurimento posti.

Visited 4 times, 1 visit(s) today