fbpx

Type and press Enter.

Arriva la bottiglia di vino in cartone riciclato

I suoi ideatori la definiscono “la più grande innovazione per il vino e gli alcolici dal lancio della bottiglia di vetro” ma cosa è la “frugal bottle”?

Si tratta di una bottiglia da 75 cl realizzata in cartone riciclato al 94%, con all’interno una fodera in plastica per alimenti, adatta a contenere vino o superalcolici, che può essere anche refrigerata. L’idea è della società britannica di imballaggi sostenibili Frugalpac, che crea e fornisce prodotti a base di carta riciclata, realizzati nel suo stabilimento di Ipswich.

La “frugal bottle” pesa 83 g, cinque volte più leggera di una bottiglia di vetro, e, secondo i produttori, avrebbe un impatto ambientale inferiore ai contenitori attualmente in uso per vino e altre bevande. La Frugalpac sottolinea anche la facilità di riciclo: separando il rivestimento in plastica per alimenti dalla bottiglia di carta, le due parti possono essere gettate negli appositi contenitori per lo smaltimento. In attesa di verificare dal vivo tutte queste informazioni, vista la composizione in carta riciclata, è interessante la possibilità di inserire un marchio a 360 gradi su tutta la bottiglia.

ll primo vino che sarà messo in vendita con questa bottiglia sarà un prodotto della Cantina Goccia.