Gallo Nero, Morellino e Chianti: gli eventi a Firenze

A febbraio, due giornate a Firenze per degustare, in altrettanti – e distinti – eventi, tre grandi classici toscani Gallo Nero, Morellino e Chianti.

Ad aprire le danze (Stazione Leopolda, venerdì 16 febbraio dalle 10.00 alle 19.00) sarà la Chianti Classico Collection che quest’anno festeggerà i 100 anni del Consorzio: 211 produttori e 700 etichette firmate Gallo Nero, Chianti Classico annata, Riserva e Gran Selezione, e il Vin Santo del Chianti Classico.

Due giorni dopo, il 18 febbraio, dalle 16 alle 21 la Fortezza da Basso ospiterà l’Anteprima Chianti Lovers & Rosso Morellino (attenzione a non fare confusione con il Gallo Nero e l’evento già citato, trattasi di due diverse realtà). Anche in quest’occasione, ampia la scelta per gli appassionati che potranno spaziare tra i 200 vini in degustazione portati da oltre 100 aziende.

Siamo lieti e orgogliosi di presentare e degustare con operatori del settore e appassionati le nuove annate del Morellino 2023 e della Riserva 2021– commenta Bernardo Guicciardini Calamai, presidente del Consorzio Morellino di Scansano – che esprimono entrambe lo stile inimitabile e autenticamente elegante del Morellino.

Nel 2024 il Chianti si ripresenta al grande pubblico dopo un’annata difficile, per quanto riguarda le quantità, a causa di vari eventi, ma con una qualità molto alta – dichiara Giovanni Busi, presidente del Consorzio Vino Chianti – Il Chianti continua a crescere nel bicchiere e questo è il dato più importante dopo anni di sacrifici da parte delle imprese nella ristrutturazione dei propri vigneti. Arriviamo con prodotti di alto livello e questo ci dà la possibilità di poter affrontare i mercati mondiali con molta serenità. I nostri biglietti da visita sono storia e qualità.

Visited 23 times, 2 visit(s) today