fbpx

Type and press Enter.

Malanotte a Treviso, due giorni dedicati al Raboso

AIS Veneto celebra il Raboso con Malanotte a Treviso – Raboso Wine Experience, in programma sabato 23 e domenica 24 ottobre nel capoluogo trevigiano.

Tra gli appuntamenti in programma sono previsti banchi d’assaggio, laboratori, passeggiate enogastronomiche e visite turistiche alla città, oltre a degustazioni gratuite.

Malanotte a Treviso – spiega Wladimiro Gobbo, Delegato AIS di Treviso – non nasce solo per celebrare il vino rosso per eccellenza delle nostre terre, ma anche per scoprire la storia artistica e gastronomica della città. Grazie alla collaborazione del Comune di Treviso, tutti gli eventi saranno ospitati negli ambienti più antichi del centro storico, per una giornata in grado di racchiudere il meglio dell’enologia e della cultura del nostro territorio.

Sabato 23, dalle 15 alle 19, la Loggia dei Cavalieri ospiterà degustazioni gratuite di vini interamente da Raboso Piave presentate dai Sommelier AIS Veneto. In serata nelle sale del complesso di Ca’ dei Carraresi, l’evento proseguirà con Metti il Raboso a cena: il ristorante Ca’ dei Brittoni realizzerà un menu territoriale in cui ogni piatto sarà abbinato a una tipologia diversa di Raboso.

Si prosegue domenica 24 con i banchi d’assaggio all’interno del Museo di Santa Caterina, dove dalle 10.30 alle 19.00 sarà possibile assaggiare oltre 60 interpretazioni di Raboso. L’accesso sarà suddiviso in tre turni: 10.30-12.30, 13.30-15.30 e 16.30-18.30.

La giornata di domenica sarà animata anche da appuntamenti tra gusto e cultura: dalle 11.00 alle 18.00 sarà possibile partecipare al tour “A spasso tra cicchetti, storia e arte”, una passeggiata con percorso consigliato da fare in autonomia tra le trattorie storiche della città che proporranno cicchetti abbinati alle diverse tipologie di vini da vitigno Raboso, mentre dalle 15.00 alle 18.00 al ristorante Le Beccherie sarà disponibile il tiramisù nella sua ricetta tradizionale. Alle 11 e alle 13 partiranno inoltre le visite guidate “Treviso tra dipinti e acque”, 75 minuti tra bellezze architettoniche e artistiche del centro.

Alle 15 e alle 17 la Loggia dei Cavalieri ospiterà “Interpretazioni di Raboso”, degustazione guidata da Laura Vendramin e Federico Cocchetto in collaborazione con il Consorzio Vini Venezia e Confraternita del Raboso.