fbpx

Type and press Enter.

Feudo Maccari, la mototerapia solidale in cantina

Giornata dedicata alla mototerapia alla cantina Feudo Maccari per l’ultima tappa siciliana, dopo Palermo e Palazzolo, del progetto solidale “Mototerapia take-away” di Vanni Oddera, il campione di motocross freestyle che sostiene i disabili attraverso eventi itineranti.

In Italia, Spagna, Uruguay, Russia e Messico molti team coinvolgono nelle loro performance motociclistiche i bambini con problemi di salute.

Ieri, la famiglia Moretti Cuseri, proprietaria del Feudo, ha aperto le porte dell’azienda vinicola immersa nella Sicilia orientale a oltre 20 bambini e alle loro famiglie, tutti in sella a due moto e un quad elettrici, assieme ai piloti del team di Vanni Oddera, e poi impegnati sul simulatore di una tavola da surf.

Da maggio 2020 a oggi, grazie a un protocollo anti Covid-19, l’iniziativa ha già coinvolto 4.500 bambini, regalando loro grandi emozioni.

Feudo Maccari, si trova in un angolo di Sicilia amato, sin dal primo momento, dall’imprenditore Antonio Moretti Cuseri – fondatore della Tenuta Sette Ponti sulle colline di Arezzo – il quale, alla fine degli anni ’90, affascinato da questo territorio, decise di produrre qui i grandi vini della Valle di Noto.