FIVI punta sull’enoturismo: nuovo spot per la sua app

Il rilancio dell’enoturismo, dopo la lunga pausa dovuta alla pandemia, è uno dei punti principali su tutte le agende dei viticoltori italiani. Ma come far conoscere ai wine lovers la proposta di accoglienza della propria azienda? L’utilizzo dei canali social spesso non è sufficiente e può avere dei limiti, legati ad esempio al budget a disposizione o alla dimestichezza degli utenti. In un’ottica di ampliamento dell’offerta di comunicazione, in aiuto a produttori e turisti arriva l’applicazione ufficiale della Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti, la prima tra le associazioni di vignaioli in Europa a utilizzare questo strumento di promozione.

La app (disponibile per il download gratuito, in lingua italiana o inglese, negli store Apple e Android), lanciata nel 2020 e recentemente aggiornata, apre un canale diretto sul mondo dei Vignaioli Indipendenti italiani, dando la possibilità agli utenti di individuare le oltre 1600 aziende associate a FIVI, con una ricerca testuale in ordine alfabetico, per regione o parola chiave, oppure attraverso la mappa geo-localizzata, avviando così il navigatore per raggiungerle e mettersi in contatto per organizzare visite e degustazioni.

Tra le funzioni dell’applicazione c’è anche la possibilità di aggiungere a una lista le aziende preferite, per futuri viaggi o acquisti. E a proposito di acquisti, dalle schede aziendali è possibile accedere agli e-commerce delle singole cantine per comprare online i loro vini. Nella sezione Eventi, infine, si potrà consultare il Catalogo del Mercato dei Vini dei Vignaioli Indipendenti, l’evento annuale più importante dell’associazione, che quest’anno si svolgerà a Bologna Fiere dal 25 al 27 novembre 2023 e ospiterà più di mille Vignaioli FIVI provenienti da tutta Italia.

RITA BABINI

Alla presentazione ufficiale dello spot a Un Posto a Milano in Cascina Cuccagna (Punto di affezione FIVI), abbiamo raccolto le impressioni di Rita Babini, vignaiola in Emilia-Romagna e Segretario Nazionale dei Vignaioli Indipendenti: “La app FIVI trasforma i viaggiatori in scopritori, siano essi turisti per caso o enoturisti. Grazie ad essa si può scoprire l’identità di una cantina e di un vignaiolo indipendente. Gli utenti potranno capire cos’è la filiera verticale, vedere e toccare con mano le vigne che noi coltiviamo, da cui ricaviamo l’uva che poi nelle cantine trasformiamo nel vino che porta il nostro nome. Questo percorso è ciò che ci identifica e ci accomuna: una dimensione che noi vignaioli vogliamo condividere con i viaggiatori, accogliendoli per vivere insieme a noi l’esperienza di una passeggiata in vigna, un giro in cantina, una degustazione. FIVI è ramificata in tutta Italia, dai pendii della Valle d’Aosta a Pantelleria, e rappresenta una rete perfetta non solo per il turista che vuole conoscere il nostro Paese attraverso le sue eccellenze enologiche, ma anche per le gite fuori porta e i week end di svago.”

Il nuovo video spot
Un misterioso complotto occupa la mente di un brillante detective e del suo giovane assistente, decisi a risolvere il caso una volta per tutte. Tutti gli indizi portano ad un’unica pista: la Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti; sono loro a nascondersi dietro l’essenza alchemica di vini così portentosi. Ma come faranno il detective e il suo assistente a stanare gli oltre 1600 vignaioli disseminati in tutto il territorio italiano? Grazie all’app, localizzare i vignaioli e le loro cantine sarà un gioco da ragazzi! Missione compiuta.

È questa l’idea alla base del nuovo video spot che FIVI ha commissionato ai giovani registi e film-maker Gianmaria Pezzato, responsabile della regia, montaggio e ideazione, e Michele Purin, impegnato nella produzione e nella direzione della fotografia. Il detective è interpretato dall’attore trentino Stefano Detassis, mentre il suo assistente è Andrea Bonfanti. Hanno collaborato alla realizzazione dello spot Stefano Prestia (produzione creativa, audio e suono), Noemi Traverso (scenografia e costumi) e Giovanni Mocellin (assistente operatore).

Visited 17 times, 2 visit(s) today