fbpx

NY London Jewelers: 8000 a degustare vini toscani

Il sapore e il profumo dei vini toscani degustati tra i gioielli della London Jewelers a New York (Manhasset). Sono stati circa ottomila i newyorkesi, ospiti di eccezione, che hanno partecipato all’evento organizzato in collaborazione con la Carratelli Wine.

I proprietari dell’esclusiva gioielleria, la famiglia Udell, innamorati dell’Italia, hanno voluto organizzare un appuntamento per promuovere le eccellenze italiane parlando non solo di gioielli dei brand più prestigiosi come Bulgari, Pomellato, Buccellati, ma anche di enogastronomia, moda ed arte, come spiegano i due responsabili dell’evento “London Jewelers celebrates Italy” Sherry Mesh e Jeremy Waxman: “L’America, ama l’Italia, l’Italia della creatività, dell’artigianato, dell’eccellenza, capace di incantare un pubblico internazionale; per questo abbiamo voluto rendergli omaggio con una vetrina d’eccellenza .

L’esperto Alessandro Bocci ha accompagnato gli ospiti in un viaggio sensoriale attraverso la Toscana dei vini, dal Chianti, alla terra del Brunello, dalla costa del Bolgheri alla Maremma del Morellino di Scansano.

Il connubio vino-gioielli dell’evento ‘London Jewelers celebrates Italy’ – spiega Matteo Cichero, Art Director della Carratelli Holding – è servito ad attrarre una clientela che sa apprezzare il Made in Italy e la qualità impareggiabile dei prodotti che raccontano tradizioni, storia, bellezza, attenzione al dettaglio. Questa è stata l’occasione per presentare il vino toscano, come uno dei più preziosi gioielli, ambasciatore dell’Italia che sa far sognare il mondo intero.