ONAV, Donne in Rosa per la ricerca sul cancro

“Donne in Rosa…per Rossella” si ripropone per la quarta edizione, quest’anno a Volta Mantovana (MN), paese d’origine di Rossella Boldrini, assaggiatrice del gruppo ONAV, scomparsa prematuramente l’anno scorso, alla quale è dedicato l’evento di rassegna di vini rosati italiani. Il magnifico cortile delle Antiche Scuderie di Palazzo Gonzaga, in Via Beata Paola Montaldi 15, farà da cornice alla manifestazione nella giornata di domenica 19 maggio, insieme al Salone delle Feste, al culmine di un mese che meglio di ogni altro simboleggia la rinascita dei sensi, in cui i profumi e i colori diventano co-protagonisti.

L’evento non si promette soltanto di essere una giornata di degustazione di buon vino: l’obiettivo principale degli organizzatori, ONAV Mantova e l’Associazione Strada dei Vini e Sapori Mantovani, è creare un momento di spessore culturale e educativo. In primis, lo scopo è sensibilizzare il pubblico su tematiche di salute e benessere: apprezzare un buon vino, infatti, significa anche approcciarsi ad esso in modo moderato e consapevole. In memoria di Rossella e nella speranza di diffondere l’importanza di questa tematica, tutto l’utile dell’evento sarà donato alla Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro.

Donne, vino e arte: tre elementi che si legano insieme in maniera naturale, quasi inevitabile. Nomi che parlano di armonia di gusti, sapori e profumi; ma anche di equilibrio e di passione. “Donne in Rosa…per Rossella” si propone come una giornata che mette al centro le tre componenti di questo trinomio, nel loro Essere separati e nel loro dialogare insieme: le protagoniste sono le donne, celebrate in un evento ad hoc con loro e per loro, in ricordo di una donna di straordinaria passione e talento. Il vino, celebrato in una manifestazione di assaggio di rosati italiani, dai profumi, gusti e colori sofisticati. Infine, l’arte, che silenziosa interviene nel momento in cui si assapora un buon vino, in una location che da sola parla di bellezza e storicità.

I banchi d’assaggio saranno divisi per aree tematiche: la degustazione permetterà un vero e proprio viaggio lungo lo stivale, dal sud verso il nord, fino alla Provenza. Il percorso sarà guidato dalle Esperte Assaggiatrici ONAV, principali ispiratrici e organizzatrici dell’evento. Ai banchi d’assaggio seguirà una degustazione e Masterclass incentrata interamente sui vini di Provenza, infine un’esibizione speciale dell’Orchestra Colli Morenici, prima della chiusura, prevista per le 19:00.

La manifestazione si apre al pubblico alle 10.30, con la partecipazione di Pia Donata Berlucchi, presidente di Fratelli Berlucchi dal 2015, amata past President dell’Associazione Nazionale delle Donne Del Vino ed ex vicepresidente nazionale dell’ONAV. Seguirà un intervento culturale tenuto da Paola Ghisi, delegato ONAV di Mantova, insieme a Teresa Bordin, vicepresidente nazionale ONAV, Laura Ascari, giornalista, e Giovanna Prandini, produttrice, in cui si esplorerà proprio il legame Donne e Vino.

Visited 9 times, 4 visit(s) today