fbpx

Type and press Enter.

Vini di Vignaioli: al via la ventesima edizione

Dopo un anno di stop a causa della pandemia ritorna il 31 ottobre e il 1 novembre, in una rinnovata e più ampia location a Varano de’ Melegari nella Val Ceno, Vini di Vignaioli, la più grande manifestazione italiana dei vini artigianali e naturali che quest’anno festeggia la ventesima edizione.

Christine Marzani Cogez

Vini di Vignaioli 2021 ha l’obiettivo di dare un segnale di ripresa tanto ai produttori invitati, quanto agli ospiti. “Chiamiamolo ‘evento della ripartenza’, sicuramente più complessa l’organizzazione, ma andava fatto! – afferma l’organizzatrice Christine Marzani Cogez – Sarà un evento che si atterrà alle norme Covid in vigore, nel rispetto del pubblico e degli espositori presenti.

Sono attesi all’evento più di 200 vignaioli certificati biologici e biodinamici che abbracciano la filosofia del vino artigianale e ‘naturale’ da tutte le regioni d’Italia. Oltre ai banchetti dei vignaioli dove si potranno degustare e acquistare i vini, saranno presenti stand di prodotti gastronomici selezionati, uno spazio culturale per scoprire tutte le nuove pubblicazioni a tema vino e diversi momenti di incontro e dibattito.

Il Castello di Varano de’ Melegari lunedì 1 Novembre dalle 9 alle 12, ospiterà inoltre la tavola rotonda “Oltre il bio. Supra Molecular Technology: una nuova tecnologia per un’agricoltura migliore” a cura di Progetto Natura con la partecipazione di Samuel Cogliati, scrittore e divulgatore italo-francese, fondatore e titolare di Possibilia Editore che da sempre collabora all’organizzazione di Vini di Vignaioli.

Vini di Vignaioli nasce nel 2002 dalla passione per il vino ‘naturale’ di Christine Marzani Cogez, parigina di origine e italiana di adozione, con l’obiettivo di promuovere l’incontro con i vignaioli e l’assaggio dei loro vini.