Vitovska, il frutto del Carso diventa un libro

L’infopoint di Sistiana, frazione del comune sparso di Duino-Aurisina, ha ospitato la presentazione del libro ‘Vitovska frutto del Carso’ di Stefano Cosma – organizzata dall’Associazione dei viticoltori del Carso – volume pubblicato in quattro lingue (sloveno, italiano, tedesco e inglese) dedicato all’omonima varietà autoctona locale, uva che da appena una ventina di anni è salita alla ribalta internazionale.

La prima bottiglia del vino ottenuto da queste uve è datata 1978; Danilo Lupinc, viticoltore di Prepotto, fu il primo a credere in questa varietà, ai tempi praticamente sconosciuta.

Il libro contiene anche le testimonianze del professor Pavle Merkù, che spiega l’origine della parola Vitovska, e di grandi chef che celebrano e credono fortemente nella cucina e nei vini locali: Tom Oberdan, Antonia Klugmann, Gabriella Cottali Devetak, Matteo Metullio e Davide De Pra.

La pubblicazione del libro è stata sostenuta finanziariamente da PromoTurismo FVG, ZKB Trieste Gorizia e dalla Camera di Commercio Venezia Giulia. La fotografie sono state realizzate da Dean Dubokovič, Roberto Pastrovicchio e da Robi Jakomin, autore dell’immagine di copertina.

Visited 16 times, 1 visit(s) today