fbpx

Wine Tech Symposium, a novembre la terza edizione

Venerdì 18 novembre, appuntamento a Milano con la terza edizione del Wine Tech Symposium, evento che mette a fuoco il futuro prossimo dell’innovazione e della tecnologia digitale del settore vino, ideato da Divinea.

Titolo dell’edizione 2022 sarà “Connecting The Dots – Un ecosistema digitale per conoscere, comunicare e ingaggiare wine lover e visitatori”.

Nel corso dell’evento, professionisti e imprenditori del mondo del vino si confronteranno non solo sul mondo tech, ma anche sui dati relativi la vendita diretta ai consumatori, enoturismo, nuovi trend ed opportunità emergenti per le cantine italiane. È prevista anche una modalità online per seguire in diretta streaming gli interventi e la possibilità di accedere ai contenuti digitali nei giorni successivi all’evento.

Quest’anno al centro del dibattito, dopo l’edizione 2021 in cui si è discusso su come creare e comunicare un brand legato al vino e di come gestire la relazione con il consumatore finale, il focus sarà sul cliente: imparare a conoscerlo e avere una visione unica di ogni punto di contatto con il brand, dalla visita in cantina all’acquisto online, fino al wine club.

I lavori saranno aperti dai fondatori di Divinea Filippo Galanti e Matteo Ranghetti, che presenteranno l’evoluzione della tecnologia CRM e Marketing di Wine Suite per le cantine Italiane. A seguire si alterneranno sul palco imprenditori vitivinicoli e professionisti del settore. Tra questi, Alessandro Marzotto del Gruppo Vinicolo Santa Margherita, Nicolò Mascheroni Stianti di Castello di Volpaia, Dario Stefàno, Senatore della Repubblica e primo firmatario della legge sull’enoturismo e Donatella Cinelli Colombini, fondatrice de Le donne del Vino.