fbpx

Type and press Enter.

Autochtona: green pass per i vini autoctoni

Autochtona punta sulla sicurezza per la 18esima edizione. Il 18 e 19 ottobre, presso Fiera Bolzano, la kermesse vinicola accoglierà in totale sicurezza appassionati e professionisti appassionati di vini autoctoni provenienti da tutta Italia.

Per accedere alla Fiera, così come allo spazio espositivo dedicato ad Autochtona, sarà necessario essere in possesso del green pass in forma digitale o cartacea.

I vini che hanno preso parte all’Autochtona Award, premi riservati ai migliori prodotti autoctoni italiani, saranno in degustazione a Bolzano: bianchi, rosati, rossi, spumanti, vini da dessert e, novità di questa edizione, un focus dedicato ai Vini Ancestrali e agli Orange Wine.

Il banco di assaggio di Autochtona rispetterà i seguenti orari: dalle ore 10.00 alle ore 16.00 per gli operatori del settore, dalle ore 16.00 alle ore 18.00 per gli appassionati.

Inoltre, sono previste 11 masterclass tra le quali “Tutte le sfumature del rosa: il rosé una moda che non tramonta”, “Gli autoctoni in spumante: c’è vita oltre lo chardonnay e il pinot nero”, “Calabria: un patrimonio di vitigni autoctoni da scoprire”.

Sarà un’edizione imperdibile per tutti gli appassionati dei vini ottenuti da vitigni autoctoni italiani – spiega Thomas Mur, Direttore di Fiera Bolzano – Autochtona torna ad essere il tradizionale palcoscenico per i produttori italiani che vogliono far conoscere e valorizzare il loro lavoro di salvaguardia e tutela di un patrimonio, quello rappresentato dai vitigni autoctoni italiani, che non ha eguali nel mondo. Da Nord a Sud, spaziando tra moltissime tipologie di vino, comprese quelle più originali e che affondano le loro radici in antiche pratiche, come ad esempio i Vini Ancestrali o i “vini arancioni”, a Bolzano sarà possibile degustare un ventaglio di vini autoctoni molto rappresentativo della biodiversità presente in Italia.