Affluenza record al Sabato del Vignaiolo FIVI Oltrepò

Sabato 6 maggio si è tenuto l’evento diffuso Il Sabato del Vignaiolo, organizzato in tutta Italia dalle Delegazioni locali della Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti. Ben 22 gli appuntamenti in altrettante località della penisola: aziende agricole, cantine ma anche luoghi d’arte o ristoranti appartenenti alla rete dei Punti di Affezione FIVI. Abbiamo avuto il piacere di partecipare alla giornata organizzata dalla Delegazione FIVI Oltrepò nella splendida cornice di Villa Odero a Casteggio, ospiti di Tenuta Frecciarossa.

Oltre 30 le cantine presenti (tra le quali alcuni ospiti della Delegazione di Piacenza), che hanno portato sui banchi di degustazione i vini tipici del territorio. Di ottimo livello la qualità media degli assaggi, così come l’area riservata allo street food. Interessante anche la possibilità di prenotare una visita guidata alla cantina e ai vigneti dell’azienda ospite.

ALESSIO BRANDOLINI

Al termine della manifestazione abbiamo raccolto le impressioni a caldo di Alessio Brandolini, Delegato FIVI Oltrepò: “L’evento è andato molto bene, anche al di là delle più rosee aspettative. Abbiamo registrato quasi 800 ingressi a fronte di una previsione di circa 500, con tante persone arrivate anche da Milano, dal Veneto e dal Piemonte. Siamo molto contenti perchè significa che l’attività della delegazione sta andando nella direzione giusta. I nostri numeri sono in crescita: quest’anno siamo arrivati a quasi 50 aziende aderenti, tutte di ottima qualità, e il lavoro di FIVI è sempre più riconosciuto all’interno del territorio e non solo.”

“Ora ci concentriamo sui prossimi appuntamenti – prosegue Brandolini –  primo fra tutti il Mercato FIVI a novembre, che quest’anno si svolgerà a BolognaFiere, con spazi per le cantine e per il pubblico molto più ampi. Per quanto riguarda l’Oltrepò, in concomitanza con il GimmeFIVI (evento che si svolge in tutta Italia un mese prima del Mercato) organizzeremo una degustazione nell’Aula del ‘400 all’Università di Pavia, invitando come ospite una Delegazione di un altro territorio. Queste sono le iniziative principali, oltre ad altri appuntamenti più piccoli per far conoscere sempre di più le aziende del territorio.”

ALBERTO FIORI

Un altro tra i produttori presenti, Alberto Fiori dell’Azienda Agricola Valdamonte, ha commentato così: “Un’ottima affluenza durante tutta la giornata. È stato molto bello vedere tante persone venute appositamente anche da posti lontani come il Friuli o la Toscana. Il limite delle manifestazioni sul territorio è che si rischia di vedere più o meno sempre le stesse facce, mentre sabato non è successo. Ho visto un pubblico molto eterogeneo, fatto di appassionati anche esperti, ma soprattutto curiosi. In generale siamo molto soddisfatti.”

Visited 8 times, 1 visit(s) today