Da Angelina Jolie a Lucas, le star del cinema e il vino

Ritorniamo sul tema delle persone, più o meno famose, che si sono reinventate nel mondo del vino o che hanno deciso di investirci, aprendo una propria cantina da zero o rilevandone una. Oggi, vi parleremo di alcuni attori e attrici che si sono dedicati alla produzione di vino.

Partiamo dal vecchio continente e da un’icona del cinema europeo: Gerard Depardieu. Nel 1989, l’attore classe 1948 originario di Châteauroux – nel cuore della Valle della Loira –  acquistò il Castello di Tignè, ad Anjou , in Francia, iniziando a produrre vino assieme a Dominique Polleau. Cento ettari di vigneti dove vengono coltivati Cabernet Franc e Sauvignon, la base di vini destinati soprattutto alla GDO. A questa proprietà vitivinicola se ne aggiungono altre tredici sparse per il mondo.

CAROLE BOUQUET

Nel 2019, Depardieu ha venduto il suo ristorante parigino “La Fontaine Gaillon”, di cui era socio di maggioranza e tra i cui proprietari figurava la sua ex compagna Carole Bouquet. L’attrice, ex modella e – nota di costume – consuocera di Caroline di Monaco (suo figlio Dimitri ha sposato Charlotte Casiraghi) è profondamente legata all’Italia: ha vissuto a lungo nel Belpaese, dove ha girato diversi film, e parla correntemente la nostra lingua. A questo, si aggiunge una tipica attività tricolore che l’attrice ha sviluppato a Pantelleria: la produzione di vino. Qui, nasce Sangue d’oro, un passito da 5.000 bottiglie l’anno.

Rimaniamo in Italia dove Cameron Diaz ha scelto quattro vini per la sua linea biologica Avaline – creata assieme all’’imprenditrice Katherine Power – una produzione vegan friendly ottenuta da coltivazioni bio senza aggiunta di solfiti e con altre caratteristiche per renderli il più possibile naturali. Di questa linea fanno parte vini francesi, spagnoli e greci e, recentemente, un Pinot Grigio, un blend di uve bianche pugliese, un sangiovese del Chianti e un Lambrusco.

Dall’Italia passiamo a chi ha origini tricolori: Francis Ford Coppola. Il regista sei volte premio oscar possiede una tenuta vinicola a Inglenook, 105 ettari a un’ora di auto a Nord di San Francisco, e un’altra a Sonoma – anche questa in California – che produce milioni di bottiglie ogni anno. Sempre in California troviamo la “Barrymore wines” di Drew Barrimore.

BRAD PITT A CHATEAU MIRAVAL

“C’eravamo tanto amati” potrebbe essere il titolo per Chateau Miraval, la tenuta francese con relativa cantina acquistata nel 2008 da Brad Pitt e Angelina Jolie, poi finita al centro di una battaglia legale dopo la separazione. Accanto alla vigna del Rusty Ryan della trilogia di Ocean, troviamo Danny Ocean in persona. George Clooney possiede la Domaine du Canadel, 170 ettari a poca distanza da Miraval. Qui, l’attore ha creato un’azienda agricola per sostenere le mense delle scuole del posto ma, oltre alle verdure, quest’area produce olio e soprattutto vino rosè. Mister Ocean diventerà un vigneron? Al momento, acquisto a parte, poco si sa.

Sempre in zona troviamo il regista George Lucas, numero uno della Skywalker Vineyards e proprietario da alcuni anni dello Château Margüi che si aggiunge alle sue altre proprietà vitivinicole: Marin County in California e Viandante del Cielo (il nome vi ricorda qualcosa?) in Umbria che produce 20.000 bottiglie divise in tre linee.

Concludiamo ricordandovi i due articoli sulle curiose e geniali campagne promozionali di Elizabeth Banks per i suoi vini e della cantina di Sarah Jessica Parker.

Photo Credits: Serge Chapuis – Chateau Miraval

Visited 26 times, 1 visit(s) today