PrimAnteprima apre settimana delle nuove annate toscane

Un evento in presenza e in diretta streaming per raccontare la produzione enologica “Made in Tuscany”. Si tratta di PrimAnteprima – la tradizionale giornata che apre la Settimana delle Anteprime delle nuove annate dei vini di Toscana – organizzata a Firenze il 14 febbraio dalle ore 16 in Camera di Commercio che aprirà con una discussione sulle 58 indicazioni geografiche riconosciute, di cui 52 DOP (11 DOCG e 41 DOC) e 6 IGT che presidiano la quasi totalità della superficie vitata toscana, sul mercato, sulle opportunità e sulle sfide del settore.

A seguire il report realizzato da ISMEA, nel quale si descrivono le caratteristiche strutturali del settore vitivinicolo toscano e l’andamento dei vini sui mercati italiano ed estero. Una situazione globale che al momento si presenta con una produzione in calo e il ridimensionamento di alcuni mercati consolidati, argomento che sarà discusso da UIV – Unione Italiana Vini. Tra gli altri temi, la sfida del clima alla quale seguirà il Premio Kyle Phillips, intitolato al giornalista prematuramente scomparso.

Nel 2023, in un panorama internazionale che ha visto al ribasso le superfici interessate, si è confermata la tenuta del vigneto toscano che ha sfiorato i 61mila ettari, di cui il 95,7% destinato a vini a denominazione, rispetto a una media nazionale arrivata al 65%. Di questi, quasi il 60% (36mila Ha) hanno usufruito della misura OCM Vino – Ristrutturazione e Riconversione, in vigore da 23 anni. Anche in questo la Toscana è sopra la media nazionale che si attesta al 50%. L’importante ricorso regionale alla misura emerge anche analizzando l’età media del vigneto che per il 55% ha meno di venti anni. Sopra la media anche il biologico che coinvolge il 38% della superficie vitata, contro il 20% su base nazionale.

Sarà possibile seguire i lavori di PrimAnteprima sui siti e i canali social di Regione Toscana e della Camera di Commercio di Firenze. La Settimana delle Anteprime proseguirà con gli appuntamenti curati dai Consorzi: Chianti Classico Collection (15 e 16 febbraio), Anteprima del Nobile di Montepulciano (17 febbraio), Chianti Lovers & Rosso Morellino (18 febbraio), L’Altra Toscana (19 febbraio).

Visited 16 times, 1 visit(s) today